Most popular

39.0541.28147 Fax.0541.708065 santarcangelo DI romagna (RN) Via Pascoli, 22 Santarcangelo.Roma Via Ferdinando Gregorovius, roma (RM) Bar Tabacchi Larosa Stefania Tel.Fax.0721.1797396, fANO (PU viale xxii Settembre, 1/A 61032 Fano, edicola.39.011.6687866 trofarello (TO) Via Torino, Trofarello (TO) Tabaccheria Santena Roberto Tel.39.030.294720 Fax.030.2908973 pinerolo (TO) Via..
Read more
Riduzione retta asili nido e altri servizi educativi per linfanzia e mense scolastiche; Borse di studio e riduzion i delle tasse universitarie e del diritto allo studio.In alternativa, si può fare la domanda tramite: Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete..
Read more
Ho più possibilità se gioco 10 schedine in un estrazione gratta e vinci numeri seriali vincenti oppure se gioco una skedina valida x 100 estrazioni di seguito?Selezionando lOpzione Doppio ORO il costo della giocata triplica (ma è compreso anche il numero ORO).La tabella..
Read more

Bonus per chi ha un cane 2017


La detrazione è del 19 per cento e calcolata solo sulla somma che eccede la franchigia e non supera il limite previsto.
A Bisceglie, in Puglia, labbattimento è del 70 per cento sulla" fissa e per due anni.
Ecco, abbassate pure lottimismo: nel momento in cui scrivo, su Facebook la notizia risulta avere quasi 51mila tra like e condivisioni.
Tra i Comuni che prevedono sconti Tari per i proprietari di snai bonus benvenuto cani ci sono Lecce, Terni, Bisceglie, Teramo e Pesaro ma la lista è lunga.Questi ultimi devono essere animali domestici la cui detenzione non è illegale ovviamente: il possesso dellanimale deve essere dimostrato attraverso la documentazione del veterinario, della Asl o dellanagrafe canina.Dopo l'episodio di Vittoria, numerosi comuni hanno aderito all'iniziativa con soluzioni economiche differenti.Il contributo di 450 sarà disponibile per tutte quelle famiglie che abbiano un reddito inferiore.500 euro e solo nel caso in cui l intestatario del suddetto animale sia residente in Italia da Almeno 60 mesi di tempo.La detrazione, pari al 19 per cento, deve essere calcolata sulla parte che supera i 129,11 euro.Le prime cose che saltano allocchio: Non esiste nessun Ministero della Sanità degli Animali Domestici.O meglio, esiste lEPA ma si tratta dell.Non pretendo conciliazione senza deposito ricorso che ci si metta anche a fare due conti (tipo che essendoci in Italia circa 7 milioni di cani, se anche solo 1 su 7 rispettasse i fantomatici requisiti per il contributo, ogni mese lo stato sborserebbe 450 milioni di euro però almeno.



Spese veterinarie detraibili: che cosa sono?
In quel caso la notizia era abbastanza chiaramente falsa, e lo stesso sito svelava il pesce dAprile se si provava a utilizzare il calcolatore messo a disposizione per capire limporto della tassa in base alla taglia del proprio cane, utilizzandolo appariva infatti un bel pescione.
Il pesce in questione era ben riuscito anche in virtù del fatto che pochi mesi prima era stato effettivamento proposto un emendamento relativo a una tassa per i cani non sterilizzati ( ne avevamo parlato anche noi ).Sono inclusi anche gli esami di laboratorio fatti in strutture veterinarie, mentre sono esclusi i farmaci acquistati senza prescrizione del veterinario, mangimi e antiparassitari.In alcuni casi si è anche scherzato sulla cosa, per esempio come pesce daprile di questanno aveva pubblicato la notizia di una nuova tassa sui cani, balzello giustificato dalleccessivo inquinamento causato dalle deiezioni canine.A Lecce il bonus cane ancora non.Infine, altre riduzioni previste dal governo centrale riguardano il possesso di cani guida da assistenza utilizzati da persone affette da cecità e da persone ipovedenti.Se si dichiarano spese veterinarie senza averne titolo, al fine di ottenere lo sconto fiscale, si rischiano due tipi di conseguenze: la sanzione per lindebita detrazione delle spese e la sanzione per la mancata regolarizzazione del possesso dellanimale, nel caso sia prevista per legge.





Per cui bisogna far fronte a questi sprechi pertanto il premier ha introdotto questo piccolo contributo alle famiglie che hanno un animale domestico, riconosciuto come tale da enti specializzati quali: lEPA, lEnte Animali e lAD, lAssociazione per gli animali.
Bisogna dimostrare di essere leffettivo proprietario di un animale?

Sitemap